Il prezzo del petrolio italiano sale al di sopra dei massimi degli ultimi 10 anni

Secondo l’agenzia di stampa quotidiana italiana citata l’agenzia di stampa italiana ANSA il 15, secondo i dati settimanali diffusi dal Ministero delle Trasformazioni Ecologiche (Mite), l’ultimo prezzo della benzina in Italia era di 1.835 euro/litro, e il prezzo del diesel era 1.708 euro / litro, valore più alto da allora.

“Per i consumatori, l’aumento dei prezzi significa 16,75 euro in più per ogni pieno di carburante”, ha affermato nel rapporto Carlo Rinz, presidente dell’Unità Tutela dell’Ambiente dei Consumatori (Codacons) del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti. che determina l’aumento annuo del costo del carburante per nucleo familiare di almeno 402 euro.Ciò avrà un impatto diretto sui prezzi al dettaglio, per i quali chiediamo al governo di intervenire immediatamente e con urgenza per attivare un decreto speciale per resistere alla continuazione della benzina e i prezzi del diesel aumentano”.

Forio Truzzi, presidente dell’Associazione dei consumatori del Paese (Assoutenti), ha osservato che i prezzi dei carburanti sono attualmente ai livelli più alti degli ultimi 10 anni”, “il che potrebbe portare a un forte calo dei consumi delle famiglie nel 2022”.

Allo stato attuale, il Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, l’Associazione dei consumatori e l’Unione nazionale dei consumatori hanno chiesto congiuntamente al governo un intervento tempestivo per fermare gli eccessivi aumenti dei prezzi e la cattiva concorrenza dei prezzi.

Marco

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Previous post 6.000 barili Il Perù dichiara l’emergenza ambientale dopo la fuoriuscita di petrolio
Next post Coinvolgere più donne nella scienza Italia per aumentare gli investimenti in tecnologia