La coalizione di centrodestra italiana vince la maggioranza in parlamento

Il 26 settembre, ora locale, il Ministero dell’Interno ha annunciato i risultati della maggioranza dei seggi elettorali alle elezioni parlamentari. La coalizione di centrodestra dei partiti politici, composta principalmente dal Partito della Fratellanza Italiana, dal Partito dell’Alleanza e dal Partito del Potere Italiano, ha ottenuto il 44% e il 43,8% dei voti al Senato e alla Camera dei Rappresentanti, 112 e 235 seggi rispettivamente al Senato e alla Camera dei Rappresentanti, e ha ottenuto la maggioranza dei seggi in Parlamento. La coalizione di centrosinistra guidata dal Partito Democratico ha ottenuto rispettivamente il 26% e il 26,1% dei voti nelle elezioni del Senato e della Camera dei Rappresentanti, con 39 seggi e 80 seggi rispettivamente.
Il partito con il maggior numero di voti era la Fratellanza Italiana, con circa il 26% dei voti in Camera e Senato, significativamente davanti agli altri partiti dell’Alleanza Centrale di Destra. Secondo l’accordo elettorale dell’Alleanza Centrale di Destra, il suo leader Meloni diventerà probabilmente la prima premier femminile in Italia.
Il 13 ottobre il nuovo Parlamento voterà per eleggere il Presidente della Camera dei Rappresentanti e il Senato. Successivamente, il presidente Matarela convocherà il presidente della Camera dei Rappresentanti, i leader del Partito e della Lega e i leader dei partiti politici per consultare e comprendere la volontà politica di tutti i partiti prima di autorizzare la formazione di un nuovo governo.

Marco

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Previous post Migliaia di aziende italiane sono sull’orlo del fallimento
Next post Ministero dell’Energia: l’Italia ha raggiunto l’obiettivo del 90% di stoccaggio del gas naturale in anticipo