La popolazione italiana potrebbe diminuire di quasi il 20% nel 2070

Roma, Reuters ha riferito che l’Ufficio Centrale di Statistica italiano ha dichiarato il 22° ora locale che la popolazione italiana diminuirà di quasi il 20% nei prossimi 50 anni a causa del continuo calo del tasso di natalità.
Secondo il rapporto, l’agenzia ha affermato che secondo lo scenario di base, la popolazione italiana scenderebbe da 59,2 milioni nel 2021 a 54,2 milioni nel 2050 e a 47,7 milioni nel 2070. La percentuale della popolazione dai 65 anni in su in Italia salirà dal 23,5% nel 2021 al 34,9% nel 2050, mentre l’età media salirà da 45,9 a 50,6.
L’agenzia ha riconosciuto che c’è un “alto grado di incertezza” nelle proiezioni demografiche a lungo termine, ma ha detto che è “quasi certo” che la popolazione italiana diminuirà.
Secondo il rapporto, per l’Italia la contrazione della popolazione e l’invecchiamento sono molto preoccupanti, perché sono legati al calo della produttività e all’aumento dei costi assistenziali. L’Italia è la terza economia più grande dell’area dell’euro.

Marco

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Previous post Hitachi ha firmato il contratto di fornitura di “Bluetune Train” con la Ferrovia Nazionale Italiana, e l’ordine massimo dovrebbe raggiungere 1,2 miliardi di euro
Next post Migliaia di aziende italiane sono sull’orlo del fallimento