Primo Ministro italiano: l’Italia non sarà in grado di far fronte agli alti costi energetici se l’UE non interviene

Il premier italiano Giorgia Meloni ha detto giovedì che l’Italia spende circa 5 miliardi di euro al mese per proteggere le imprese e le famiglie dall’impatto degli alti prezzi dell’energia, e ha detto che se l’UE non agisse, il disegno di legge diventerebbe insostenibile.

Marco

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Previous post Il Governo italiano approva il bilancio dell’anno fiscale 2023 per concentrarsi sulla crisi energetica