Siemens Energy fornisce efficiente turbina a gas HL per la nuova centrale elettrica a ciclo combinato in Italia

Siemens Energy intraprenderà un progetto chiavi in mano di una centrale elettrica a ciclo combinato ad Ostia, Lombardia, Italia. Rispetto alle centrali elettriche tradizionali a gas e carbone, questa centrale a ciclo combinato avanzato ha una maggiore efficienza operativa e minori emissioni di anidride carbonica, che contribuiranno positivamente alla riduzione delle emissioni locali. Allo stesso tempo, la centrale sarà anche in grado di bilanciare efficacemente le fluttuazioni della rete causate dall’alimentazione di energie rinnovabili come l’energia eolica e solare. Siemens Energy formerà un consorzio con gli appaltatori italiani EPC Fata S.p.A. e Demont s.r.l. per l’attuazione del progetto. Proprietario e gestore della nuova centrale elettrica sono la società di utilità italiana EP Produzione.
La centrale a ciclo combinato utilizzerà turbine a gas di classe HL di Siemens Energy. Questo tipo di turbina a gas non solo ha un’elevata efficienza di generazione di energia, può massimizzare l’uso di gas naturale, ma ha anche un’elevata flessibilità operativa. In futuro, può anche raggiungere fino al 30% di combustione mista a idrogeno. La capacità installata del progetto è di 880 MW, che è prevista per essere completata nella primavera del 2025. Dopo essere stato messo in funzione, può soddisfare la domanda di energia elettrica di 500000 famiglie.
La centrale utilizza anche la tecnologia del condensatore d’aria (ACC), quindi non ha bisogno di prelevare acqua dal vicino fiume Bo per il raffreddamento, contribuendo così a proteggere l’ambiente locale e garantire il funzionamento affidabile della centrale elettrica. Inoltre, la concentrazione di emissioni di NOx della centrale può essere mantenuta ad un livello eccellente inferiore a 10 mg/metro cubo standard, il campo di funzionamento è ampio e flessibile e il livello di consumo di carburante è basso, diventando così un nuovo punto di riferimento nel campo dello sviluppo sostenibile locale e della tutela ambientale.
Karim Amin, membro del Comitato Esecutivo di Siemens Energy, ha dichiarato: “La turbina a gas di classe HL di Siemens Energy darà un importante contributo al successo della trasformazione energetica in Italia e anche nel mondo. La struttura energetica esistente necessita di centrali a gas efficienti e flessibili per migliorare rapidamente la capacità di generazione di energia elettrica e compensare le fluttuazioni intermittenti delle energie rinnovabili. Inoltre, le nostre turbine a gas possono anche realizzare operazioni di miscelazione dell’idrogeno, che diventerà anche uno degli elementi chiave dello sviluppo energetico sostenibile in futuro”.
Il nucleo dello schema di progettazione della centrale a ciclo combinato è un’unità a ciclo combinato con configurazione multi albero, con turbina a gas e turbina a vapore che azionano rispettivamente un generatore. L’ambito di fornitura di Siemens Energy comprende una turbina a gas SGT5-9000HL, un generatore di turbina a gas SGen5-3000W, una turbina a vapore SST5-5000, un generatore di vapore SGen5-1200A, una caldaia di calore residuo e sistema di controllo T3000. Siemens Energy fornirà anche servizi di manutenzione a lungo termine per i componenti principali della centrale elettrica.
Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Siemens Energy: http://www.siemens-energy.cn
Siemens Energy è una delle aziende leader nel settore delle tecnologie energetiche a livello mondiale e, insieme a clienti e partner, creerà un sistema energetico orientato al futuro e aiuterà i clienti a muoversi verso un futuro più sostenibile. Siemens Energy dispone di una vasta gamma di prodotti, soluzioni e servizi, che coprono l’intera catena del valore energetico dalla generazione, trasmissione, stoccaggio di energia alle applicazioni industriali dell’energia. Il portafoglio di attività di Siemens Energy copre tecnologie tradizionali e rinnovabili, come turbine a gas, turbine a vapore, centrali ibride alimentate a idrogeno, generatori e trasformatori. Attualmente, oltre il 50% del portafoglio commerciale di Siemens Energy è stato decarbonizzato ed è diventata leader nel mercato globale delle energie rinnovabili grazie alla sua partecipazione di maggioranza nella società quotata Siemens Gomesa Renewable Energy (SGRE). Si stima che un sesto della produzione globale di energia sia basato sulla tecnologia Siemens Energy. Nell’anno fiscale 2021, Siemens Energy avrà circa 91000 dipendenti in oltre 90 paesi e regioni in tutto il mondo, con un fatturato di 28,5 miliardi di euro.

Marco

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Previous post Tetrametilbisfenolo A (CAS 5613-46-7) Il mercato mira ad espandersi a un tasso di crescita a due cifre
Next post 2022-2028 Tecnologia aptica Il mercato crescerà rapidamente Analisi Covid-19